L\’Italia si classifica al terzo posto ai Mondiali giovanili

Il bottino italiano nella trasferta cipriota si traduce in due argenti e un bronzo, oltre al primo posto nella classifica a squadre. Decisamente un grande risultato che fa ben sperare per i traguardi futuri. Ai Campionati mondiali giovanili ha partecipato anche Martha Faraguna (YCA) che ha ottenuto un quattordicesimo posto con una \”bandiera nera\” alla prima prova che ha sicuramente influito sull\’intero campionato.