News sport Adriaco del 3 maggio

-Lady Day 998 di Corrado Annis alla 46ma Regata Dei Due Golfi di Lignano vince il Trofeo Memorial Burgato nella Classe Orc. 
-La prima selezione Nazionale a Scarlino per la classe Optimist con Marta Benussi, Tristan Gardossi e Gabriele Antoniazzi
-Gli Snipe al raduno DB Marine a Monfalcone
-Mattia Gazzetta e Lorenzo Tesei sul lago di Caldaro alla 2a tappa della Coppa Italia per la classe Finn
-La squadra Optimist al Trofeo Kinder a Campione del Garda
-La squadra Laser/Ilca Alla Torbole International Ilca Regatta - Spring Cup
-Alla “Duecento” Di Caorle podio per Wanderlust di Furio Gelletti, Lady Day 998 Di Corrado Annis, Mimosa Di Giulio Tarabocchia Boomerang di Andrea Zerial e Angelo di Federico D’amico
-Gli altri soci sui campi di regata

LADY DAY 998 DI CORRADO ANNIS ALLA 46MA REGATA DEI DUE GOLFI A LIGNANO VINCE IL TROFEO MEMORIAL BURGATO NELLA CLASSE ORC A LIGNANO
Lignano 24-25 aprile

lady day alla 46ma edizione della regata dei due golfi
Lady Day alla 46ma edizione della Regata dei due Golfi

Con cinque vittorie su altrettanti 5 regate disputate, Lady Day di Corrado Anni ha vinto in classe C Crocera la 46ma edizione della Regata dei Due Golfi, che si è disputata nelle acque di Lignano, per l’organizzazione del locale Yacht Club. Lady Dy vince tutte le prove anche nella classifica Overall, valida per il trofeo Burgato. La manifestazione, come ogni anno, apriva la stagione dell’ORC per le regate tra le boe dell’Altro Adriatico, e valeva anche come prova di selezione per i Campionati Italiani Assoluti d’Altura, Sempre in classe C Crociera, terzo posto (anche nella classifica Overall, per Seven J Seven con Andrea Micalli al Timone. Al 5° posto di categoria, l’altra imbarcazione con guidone YCA, Aniwave Jr con al timone Matteo Bonin. 16 le imbarcazioni sulla linea di partenza.

LA PRIMA SELEZIONE NAZIONALE A SCARLINO PER LA CLASSE OPTIMIST CON MARTA BENUSSI, TRISTAN GARDOSSI E GABRIELE ANTONIAZZI
Scarlino 23-25 aprile

triesta marta e gabry a scarlino quater
Tristan Gardossi, Marta Benussi e Gabriele Antoniazzi alla 1a Selezione Nazionale Optimist a Scarlino

Si è tenuta a Scarlino, la prima Selezione Nazionale della Classe Optimist, valida per la definizione della ranking list per i posti da assegnare all'Italia ai Campionati Mondiali ed Europei. Alla regata hanno partecipato 160 concorrenti, selezionati dalle 4 selezioni Interzonali di metà marzo. L’Adriaco ha selezionato tre degli atleti della squadra, che sono stati accompagnati per la trasferta da Luka Verzel. Al termine delle prime 9 prove (le prossime in programma a Torbole dal 5 al 9 maggio per la ranking definitiva) Marta Benussi termina al 55°, ma ancora in corsa per uno dei posti per il Campionato Europeo, restando ancora a pochi punti dall’ultimo posto riservato alle femmine. Peccato per la giornata finale, al termine della prima giornata Marta si trovava ancora terza femmina. Gabriele Antoniazzi termina poco più dietro, al 66° posto, mentre Tristan Gardossi chiude la serie appena dopo la metà classifica, al 91°.

GLI SNIPE AL RADUNO DB MARINE A MONFALCONE
Monfalcone 24 aprile

giorgio e stefania padoan a monfalcone bis
Stefania e Giorgio Padoan al raduno DB Marine di Monfalcone

Gli equipaggi della Classe Snipe dell’Adriaco hanno partecipato durante i mesi di marzo ed aprile al raduno organizzato dal cantiere DB Marine di Enrico Michel, a Monfalcone. Buon successo di partecipazione con tredici equipaggi provenienti anche da fuori regione, che si sono dati appuntamento per disputare allenamenti, ed approfondimenti tecnici e tattici con l’intervento di regatanti di fama. Per l’Adriaco hanno partecipato Stefania e Giorgio Padoan, Pietro Fantoni con Marinella Gorgatto e Marco Augelli con Annalisa Gemmari. Al termine delle 4 regate considerate per la serie, Stefania e Giorgio Padoan chiudono al 4° posto, Pietro e Marinella all’8° (ma con due sigle), Marco ed Annalisa al 10°.

MATTIA GAZZETTA E LORENZO TESEI SUL LAGO DI CALDARO ALLA 2A TAPPA DELLA COPPA ITALIA PER LA CLASSE FINN
Lago di Caldaro, 24-25 aprile

mattia gazzetta e lorenzo tesei sul lago di caldaro bis
Lorenzo Tesei e Mattia Gazzetta alla tappa della Coppa Italia sul lago di Caldaro

Due soci YCA hanno partecipato alla 2a tappa della Coppa Italia della classe Finn, organizzata dall’Associazione Velica Lago di Caldaro e, supportata dallo sponsor Dr. Schär. Ben 44 i partecipanti provenienti da tutta Italia. Belle giornate di sole ma si è corso solo al sabato, con due prove con aria leggera, e con la seconda accorciata al secondo lasco quando ormai il vento stava svanendo del tutto. Al termine delle due prove, Lorenzo Tesei che correva nella categoria Gran Gran Master termina al 22° posto, mentre Mattia Gazzetta che correva nella categoria Master termina al 33° posto. La Coppa Italia Finn proseguirà con la terza tappa che si terrà a Gravedona nei giorni 8-9 maggio, dove sono attesi una trentina di equipaggi a dimostrazione della vitalità di questa classe.

LA SQUADRA OPTIMIST AL TROFEO KINDER A CAMPIONE DEL GARDA
Campione del Garda 30 aprile 2 maggio

marta gabri e tristan con max sirena a campione del garda
Marta Benussi, Gabriele Antoniazzi e Tristan Gardossi con Max Sirena ad Acquafresta per il Trofeo Kinder

Sei Atleti della squadra YCA Optimist hanno partecipato alla trasferta sul Lago di Garda per in occasione della prima tappa del circuito Kinder. La manifestazione è stata considerata propedeutica per i nostri ragazzi in vista della seconda e decisiva Selezione Nazionale in programma sull’Altro Garda la settimana successiva. A Marta, Tristan e Gabriele si sono aggiunti i “piccoli” Margherita Annis, Kiky Myers, Alessandro Ferluga e Francesco Quaiat per acquisire un po’ di esperienza in queste manifestazioni da 300 concorrenti. I ragazzi sono stati accompagnati da Luka Verzel, supportato da Tine Moze per i trasporti da Trieste, per mantenere le distanze minime previste a bordo dei pulmini dai protocolli “anti Covid”. Purtroppo a causa del tempo instabile si sono disputate solo due prove con le quali non è stato possibile redigere una classifica complessiva per le due Divisioni. Nella divisione A, in cui sono stati raggruppati tutti i nostri atleti, Tristan Gardossi era 15°, Marta Benussi era 36ma (9a femmina), Gabriele Antoniazzi al 39°, Magherita Annis 74ma, Kikky Myers 115ma Francesco Quaiat 153°, Alessandro Ferluga 165°. Da ricordare l’incontro con Max Sirena, skipper di Luna Rossa, che ha posato per una foto ricordo (peccato le mascherine obbligatorie) con i nostri tre atleti arrivati sul posto un giorno prima.

LA SQUADRA LASER/ILCA ALLA TORBOLE INTERNATIONAL ILCA REGATTA - SPRING CUP
Torbole, 30 aprile – 2 maggio

giovanna masserano co il nuovo laser
Giovanna Masserano a Torbole con il suo nuovo Laser/Ilca appena varato

Cinque laseristi YCA, accompagnati da Daniela Favretto, hanno partecipato a Torbole alla Torbole International Ilca Regatta - Spring Cup, organizzata dal locale Circolo Vela Torbole. Al contrario che a Campione, l’Alto Garda ha dato l’opportunità di redigere una classifica, riuscendo a  disputare due prove, al termine delle quali, nella classe Ilca 4 (gli ex Laser4.7) la migliore dei nostri è stata Gaia Fabris, che chiude al 28° posto (8a femmina) su 65 classificati. Massimiliano Antoniazzi, dopo aver dominato la prima prova, viene “pizzicato” in UFB nella seconda, e rimane relegato al 32° posto. Giovanna Masserano, alla sua prima regata fuori dal Golfo di Trieste, con la barca nuova varata sul posto, chiude al 55° posto, ma con una sigla nella prima prova ed un buon 35° nella seconda.

Nella Classe ILCA6 (gli ex Laser Radial) Anna Pagnini chiude la serie con un buon 19° posto (6a femmina) con un 6° ed un 32° come parziali. Comunque in grado di regatare con vento medio leggero assieme alle migliori femmine che si sono giocate il posto per le Olimipiadi. Riccardo Campodonico chiude al 36° posto su un totale di 55 classificati.

ALLA “DUECENTO” DI CAORLE PODIO PER WANDERLUST DI FURIO GELLETTI, LADY DAY 998 DI CORRADO ANNIS, MIMOSA DI GIULIO TARABOCCHIA, BOOMERANG DI ANDREA ZERIAL E ANGELO DI FEDERICO D’AMICO
Caorle, 30 aprile – 1 maggio

wanderlust all'arrivo a caorle della duecento
Wanderlust di Furio Gelletti all'arrivo della Duecento a Caorle. Photo di A. Carloni

Sei armatori dell’Adriaco hanno partecipato alla “Duecento”, una delle classiche regate d’altura dell’Alto Adriatico di inizio stagione, cogliendo tre vittorie, un secondo ed un terzo posto. La regata, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita di Caorle per la classe ORC e IRC, prevedeva sia la formula “per tutti” che “per due”. 72 imbarcazioni al via sul percorso  Caorle – foranea di Grado – Isola di Sansego - Boa Mambo 2 e rientro a Caorle. La regata si è disputata con vento prevalente da sud, al termine della quale, dopo la definizione dei compensi, nelle classi “per tutti”, Wanderlust di Furio Gelletti vince in Classe A, in classe C, vittoria per Lady Day 998 di Corrado Annis, 3° posto per Mimosa di Giulio Tarabocchia e 5° posto per Charlie Papa di Nicoletta Santi e Matteo Ranza. Tra i “per due”, secondo posto nella classe D per Boomerang di Andrea Zerial con Simone Fontana e primo posto nella Classe IRC per Angelo di Federico d’Amico con Edoardo Giannessi. Da segnalare anche il 2° posto di Isla Bonita con Marco Augelli al timone.

GLI ALTRI SOCI SUI CAMPI DI REGATA
Gianfranco Noè, quest’anno imbarcato come tattico su “La Femme Terrible” di Mauro Brescacin, ha partecipato a Nettuno alla 1a tappa del circuito nazionale della classe J70. Al termine delle 4 prove l’equipaggio termina al 13° posto totale e 3° nella classifica Corinthian, su 27 imbarcazioni classificate. Prossima tappa a Malcesine.

Francesca Bergamo, alla randa di Azzurra Young, vince la tappa di Malcesine del Grand Prix 1 della Persico 69F Cup.