News Sport Adriaco del 1° aprile

- I nostri Optimist al Trofeo Kinder + Sport a Crotone
- I nostri Optimist al Criterium Primaverile alla SVOC di Monfalcone
- Pietro Fantoni alla Don Q Regatta a Miami
- Eugenia Schiavon e Gaia Fabris si selezionano per la prima Selezione Nazionale Optimist all’Interzonale di Sistiana
- La regata di Apertura dello Yacht Club Adriaco e della Triestina della Vela.

I NOSTRI OPTIMIST AL TROEO KINDER + SPORT A CROTONE
Crotone, 9-10 marzo

squadra yca carnival race crotone 2019 bis
I nostri atleti al trofeo Kinder + Sport a Crotone. Da sinistra Farancesco Austoni, Gaia Fabris, Gabriele Antoniazzi e Marta Benussi.

187 concorrenti, nella categoria Juniores, hanno disputato a Crotone le regate del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport in condizioni decisamente primaverili dal punto di vista della temperatura, anche se il vento non è stato così generoso, come il mare di Crotone ci ha ormai abituato. Il Club è stato rappresentato dagli stessi ragazzi impegnati nella Carnival Race della settimana precedente, ed hanno approfittato dell’intervallo per qualche giorno di allenamento assieme alla squadra del Gruppo Agonistico Nazionale del quale fa parte la nostra Gaia Fabris. Tine Moze è stato con loro in tutti i 10 giorni della trasferta, portando il pulmino fino a Crotone, mentre i ragazzi hanno viaggiato in aereo.

La migliore dei nostri al termine delle 5 prove è stata proprio Gaia Fabris, che chiude la serie al 38° posto (8a femmina), Francesco Austoni al 69° ed Eugenia Schiavon all’80° (19ma femmina con qualche problema di salute i primi giorni). Tra i più piccoli del 2008, quest’anno aggregati agli Juniores, Gabriele Antoniazzi termina all’ 83° e Marta Benussi al 137° (43ma femmina).

I NOSTRI OPTIMIST AL CRITERIUM PRIMAVERILE ALLA SVOC DI MONFALCONE
Monfalone, 24 marzo

optimist yca al criterium primaverile svoc 2019
I nostri atleti al Criterium Primaverile alla SVOC con Matteo Di Pasquale, da sinistra: Nicolò Loser, Giacomo Degrassi, Margherita Annis e Carlos Boschin.

Con gli Juniores impegnati a Sistiana per un allenamento collegiale in vista delle Selezioni Nazionali, 4 dei nostri cadetti hanno partecipato al Criterium Primaverile della Classe Optimist organizzato dalla SVOC di Monfalcone, accompagnati da Matteo Di Pasquale.

Tra i 67 Juniores classificati, al termine delle tre prove disputate con vento medio leggero, Margherita Annis termina con un onorevole 27° posto (7ma femmina e 4a tra i 2008) e Giacomo Degrassi al 28°.

Tra i Cadetti, su 21 concorrenti, Nicolò Loser termina al 16° posto, mentre Carlos Boschin non è riuscito a terminare in tempo nessuna prova.

PIETRO FANTONI ALLA DON Q REGATTA A MIAMI
Miami, 21-24 marzo

pietro fantoni alla don q regatta a miami 2019
Pietro Fantoni, Commodoro della Classe Internazionale Snipe, con Arianna Buzzetti alla premiazione della Don Q Regatta di Miami.

Pietro Fantoni con a prua Arianna Buzzetti, ha partecipato anche quest’anno alla Don Q Regatta, appuntamento tradizionale di primavera per il circuito nord Americano della Classe Snipe, organizzato dal Coconout Grove Sailing Club di Miami.

“Solo” 21 i concorrenti di questa 53ma edizione, ma di altissimo livello. Alla fine delle della serie di prove, Pietro chiude il “Don Q” all’ottavo posto, conclusione che, dalle pagine di Facebook, giudica soddisfacente, con buone indicazioni su dove migliorare.

Il Don Q si dimostra uno delle regate più divertenti e la Biscayne Bay una dei campi di regata più difficili e interessanti e dove si trova l’occasione per scambiare informazioni con tutti i migliori velisti e velai presenti.

EUGENIA SCHIAVON E GAIA FABRIS SI SELEZIONANO PER LA PRIMA SELEZIONE NAZIONALE OPTIMIST ALL’INTERZONALE DI SISTIANA
Sistiana, 29-31 marzo

gaia ed eugenia
Gaia Fabris ed Eugenia Schavon si sono qualificate per la Prima Selezione Nazionale della Classe Optimist

Si è disputata a Sistiana, per l’organizzazione congiunta di SNPJ e YC Cupa, la manifestazione più importante di inizio anno per la classe Optimist, la Selezione Interzonale che precede le due ulteriori Selezioni Nazionali, al termine delle quali si selezioneranno i rappresentanti italiani ai Campionati Mondiali ed Europei.

Nei 39 posti disponibili entrano così le nostre Eugenia Schiavon e Gaia Fabris, che chiudono la serie delle quattro prove al 27° e 35° posto.

Dopo una bella giornata di bora sostenuta, nella quale i nostri si sono ben distinti, altre tre prove con poco vento hanno favorito di più i “pesi leggeri”. L’importante comunque era regatare davanti senza prendere delle “sigle”.

Oltre alle due selezionate, accompagnati da Tine Moze e da Luka Verzel, l’Adriaco era rappresentato da Maria Vittoria Teodori che chiude la serie al 51° posto, ma con un ottimo 6° posto nella prima prova ventosa, Gabriele Antoniazzi termina al 55° (8° tra i 2008 che quest’anno corrono con gli Juniores), Francesco Austoni all’83°, Marta Benussi all’87°, Tristan Gardossi all’88°, Eleonora Milan al 117°, Giulia Di Pasquale al 124°, Giovanna Masserano al 132°, Giacomo Degrassi al 146°, Yejè Noè al 153°, Margherita Annis al 171°, Riccardo Vitalone al 181°. 186 i classificati.

LA REGATA DI APERTURA DELLO YACHT CLUB ADRIACO E DELLA TRIESTINA DELLA VELA.
Trieste, 31 marzo

0u1a0543 720x1080
La barca comitato STV in attesa del vento

La regata di apertura dello Yacht Club Adriaco e della Triestina della Vela è la prima manifestazione della stagione organizzata dal Club. Impegnati in acqua, i Finn, le Star, i 420 ed i Laser Standard. L’Adriaco si è occupato delle iscrizioni, dell’acquisto dei premi, e dell’assistenza in acqua di un gommone più quello degli allenatori. Alla STV è toccato il posizionamento del campo di regate e dell’organizzazione delle premiazioni.

Solo i Finn sono riusciti a terminare due prove al sabato, mentre le altre classi, in acqua solo alla domenica sono rimaste vittime della implacabile bonaccia che ha colpito quasi tutto il golfo. Nella classe Finn, il nostro Mattia Gazzetta termina all’11° posto su 15 classificati.

GLI ALTRI SOCI SUI CAMPI DI REGATA

Mattia Gazzetta ha partecipato alla prima tappa del circuito della Coppa Italia 2019 per la classe Finn, con la “classica” di Anzio, organizzata dal Circolo della Vela di Roma. Sono stati ben 37 i timonieri provenienti da tutta Italia che hanno preso parte alla regata, in cui sono state disputate tutte le cinque prove previste con vento leggero. Al termine della serie Mattina termina al 36° posto.