News Sport Adriaco del 1° Ottobre

-La Settimana Velica Internazionale 2019 e la 58ma Trieste San Giovanni in Pelago.
-La squadra Optimist Cadetti al Campionato Croato junior
-Marta Benussi e Giulia Di Pasquale al Trofeo Kinder ad Arzachena
-Pietro Fantoni e Marinella Gorgatto alla Nazionale Snipe di Dervio
-Andrea Straniero, Jacopo Ciampalini e Francesca Mocnik vincono l’Italiano UFO28 su Cattivik
-I 420 e Snipe al Trofeo Città di Muggia
-Gli Optimist al Meeting Internazionale del CNT Sirena
-Gli altri soci sui campi di regata.

LA SETTIMANA VELICA INTERNAZIONALE 2019 E LA 58MA TRIESTE SAN GIOVANNI IN PELAGO.
Trieste, 21-29 settembre

equipaggio rebel alla premiazione svi 2019
L’equipaggio Under 30 di Rebel del nostro socio Vittorio Costantin, vincitore nel raggruppamento ORC e vincitore anche della coppa Myrtò, per lo skipper più giovane. A bordo anche i “nostri” Tito Rodda e per il primo week end anche Matteo Cerni

Si è conclusa, con un bilancio positivo per il Club, la Settimana Velica Internazionale 2019 per le Classi ORC, con la 58ma edizione della Trieste San Giovanni in Pelago, valida anche come ultima prova del Campionato Italiano Off Shore.

Quasi un centinaio di regatanti, su 16 imbarcazioni, hanno partecipato alla Settimana e più di 500 persone con 71 imbarcazioni, si sono presentati in partenza per la “San Giovanni”.

Per la regata d’Altura, la vittoria in tempo reale è andata al favorito della vigilia, Arca SGR capitanato da Furio Benussi, primo anche nella categoria dei Maxi partiti da Sistiana, e che per poco non battuto il record detenuto sempre da Furio Benussi, stabilito nel 2002 con Amer Sport. Tra i partecipanti con il per corso tradizionale, con partenza davanti a Piazza dell’Unità, vittoria per Fanatic, primo anche in classe Open Zero. Tra i 31 ORC iscritti, vittoria del Northen Light Sailing Team, che ha preceduto Lady Day 998 del nostro socio Corrado Annis. Buon 5° posto overall anche per Mimosa di Giulio Tarabocchia. Tra gli Orc x 2 vittoria di Hauraki di Mauro Trevisan. Tanti i soci al via, sia con le loro imbarcazioni, sia assieme ad equipaggi di altre società. Impossibile ricordarli tutti. Sulla pagina facebook tante immagini e le interviste del vincitore.

Per la Settimana Velica, si sono disputate tutte le 6 prove a bastone in programma, più la regata d’altura. Al termine della serie, la vittoria in Overall è andata al Northen Light Sailing Team (campione mondiale Corinthian), primo anche per il gruppo B, mentre Rebel di Vittorio Costantin, con il suo equipaggio tutto Under 30, chiude primo per il gruppo A.

lady day 998 alla svi2019
Lady Day 998 di Corrado Annis al 2° posto nella classifica Overall della Settimana Velica Internazionale 2019 dell’Adriaco.

Lotta serrata in testa alla classifica Overall, tra i due equipaggio medagliati al mondiale ORC di Sebenico, che hanno regatato tutti e due al limite della perfezione. Un piccolo rammarico per Lady Day 998 di Corrado Annis, che termina la serie al secondo posto, con soli 0,2 punti di distacco dal primo, veramente “un niente”, e senza poter disputare l’ultima prova a causa di un UFD. Buon terzo gradino del podio nel raggruppamento B per l’altra imbarcazione YCA, Mimosa di Giulio Tarabocchia.

Anche per la “Settimana”, ampia photogallery sulle pagine web del sito del Club e sulla pagina facebook, con tutte le classifiche.

LA SQUADRA OPTIMIST CADETTI AL CAMPIONATO CROATO JUNIOR
Crikvenica, 21-22 settembre

squadra cadetti a cerkvenica
In altro da sinistra: Riccardo Vitalone, Nicolò Loser, Tristan Gardossi. In basso da sinistra: Margherita Annis, Giacomo Degrassi, Gabriele Antonizzzi, e Carlos Boschin al Campiontato Croato Junior di Crikvenica

Circa 130 gli atleti presenti a questa manifestazione alla quale ogni anno il Club partecipa con una rappresentativa degli atleti più giovani, sfruttando la vicinanza della località in cui viene organizzata.

Si è disputata una sola prova nelle acque di Crikvenica-Cirquenizza, quindi titolo Croato non assegnato. Nell’unica prova disputata, Tristan Gardossi vince la sua batteria e Gabriele Antoniazzi termina secondo. Margherita Annis termina con un buon al 41° e Nicolò Loser finisce all’83°. Giacomo Degrassi, Riccardo Vitalone, e Carlos Boschin chiudono con un DNF. Dal messaggio di Tine Moze che ha accompagnato i ragazzi: “E’ stata una bella trasferta, i “cadetti” hanno lavorato come squadra ed i risultati arriveranno presto anche per gli altri”.

MARTA BENUSSI E GIULIA DI PASQUALE AL TROFEO KINDER AD ARZACHENA
Arzachena, 20-22 settembre

giulia di pasquale ad arzachena
Giulia Di Pasquale in azione alla 5a tappa del Trofeo Kinder + Sport di Arzachena.

Marta Benussi e Giulia Di Pasquale hanno partecipato alla 5a tappa del circuito Kinder + Sport per gli Optimist, che si è disputata in Sardegna ad Arzachena. Per l’occasione si sono aggregate ad una spedizione di equipaggi di tre società organizzate dal YCCupa e dal loro allenatore Mattia Spinazzola. 81 i concorrenti classificati, suddivisi in due batterie da 40 equipaggi e poi divisi in flotta Gold e flotta Silver nell’ultima giornata. Al termine di 8 prove disputate in tre giorni, Marta termina al primo posto della flotta Silver, con un 3° e 4° posto nelle ultime due prove, e Giulia al 23°.

PIETRO FANTONI E MARINELLA GORGATTO ALLA NAZIONALE SNIPE DI DERVIO
Dervio, 21-22 settembre

marinella e pietro alla nazionale di dervio
Petro e Marinella, con il premio per il primo equipaggio “Mixed Teams”, alla III Regata Nazionale Snipe disputata a Dervio

Seconda regata per la ricostituita coppia, dopo l'operazione al ginocchio di Marinella. Questa volta 15-20 nodi e 3 prove a Dervio. Condizioni difficili per rientrare da un infortunio, comunque complicate per un equipaggio misto di 123 kg.. Pietro sulla sua pagina Facebook: “Vedendo la classifica non è stata una gran regata, ma, considerando quanto sopra, io vedo più aspetti positivi che negativi. Certo, dovremo ancora pazientare e lavorare per tornare, si spera, agli antichi fasti, ma io sono contento. Belle condizioni, belle planate, Bebop riparata e primi tra i Mixed Teams. E direi che non è un caso. Con 20 nodi e bordi obbligati serve peso: davanti a noi solo equipaggi interamente maschili e anche piuttosto pesanti e alti”. Al termine delle prove disputate i nostri terminano a metà classifica su una quindicina di concorrenti.

ANDREA STRANIERO, JACOPO CIAMPALINI E FRANCESCA MOCHNIK VINCONO L’ITALIANO UFO28 SU CATTIVIK
Grignano, 20-22 settembre

Nove le imbarcazioni in acqua, ma tutte di altissimo livello tecnico, con i primi cinque equipaggi in grado di vincere almeno una delle sette prove disputate nei tre giorni di regata. Società organizzatrice, la Società Nautica Grignano.

Il più costante di tutti è stato l’equipaggio di Cattivik, di Gianni de Visintini, con a bordo Andrea Straniero, Jacopo Ciampalini e Francesca Mocnik, che si aggiudicano così l’ambito titolo del 2019. In seconda posizione, a pari punti con il terzo, Goofy di Marco e Pietro Perelli con a bordo Emanuele Noè ed Irene Giorgini. Al terzo Re Nero di Monica Roiaz, con Andrea Micalli al timone, e quarto Bandito di Federica Tuniz con Gianfranco Noè al timone e vincitore lo scorso anno.

I 420 E SNIPE AL TROFEO CITTÀ DI MUGGIA
Muggia, 28-29 settembre

stefy e ginny al troveo citta di muggia
Ginevra Gregorio e Stefania Padoàn al terzo posto nei 420 al Trofeo Città di Muggia 2019

La squadra 420 e Snipe dell’Adriaco, accompagnate da Daniele Favretto, ha partecipato al Trofeo Città di Muggia. Sei le prove portate a termine, in un bel week end di vento di cui hanno beneficiato tutte le regate organizzate nel Golfo di Trieste. Le prove della domenica erano anche valide per il Campionato Zonale. Nella classe 420, al termine della serie, Stefania Padoàn con Ginevra Gregorio conquistano un bel terzo posto (seconde per il campionato di Zona), Erica Milone con Alessia Coss, nonostante due BFD, terminano al 14 posto, seguite da Eugenia Schiavon con Gaia Fabris al 15° e Vittoria Teodori con Laura Elena Cantatore al 16 posto. Questi due equipaggi alle primissime prove dopo il passaggio dall’Optimist di questa primavera. 21 gli equipaggi classificati.

Tra gli Snipe, Pietro Fantoni con Marinella Gorgatto, dopo la vittoria nella prima prova, si sono dovuti ritirare per un infortunio.

Nelle Star Renzo Simoni a prua di Fabio Zlatich finisce secondo su tre concorrenti.

GLI OPTIMIST AL MEETING INTERNAZIONALE DEL CNT SIRENA
Barcola, 28-29 settembre

marta benussi al trofeo kinder arzachena
Marta Benussi in azione alla 5a tappa del Trofeo Kinder + Sport di Arzachena

Accompagnati da Tine Moze e da Matteo Di Pasquale 12 Optimist dell’Adriaco hanno partecipato a questa manifestazione disputata nelle acque prospicenti il lungomare di Barcola ed organizzata dal CNT Sirena.

Tra i Cadetti, il migliore dei nostri è stato Nicolò Loser, che al termine delle tre prove disputate termina al 18° posto, Kiky Meyers chiude al 26° e Carlos Boschin al 33°. 39 i classificati tra i cadetti.

Tra gli Juniores, il migliore è stato Gabriele Antoniazzi che termina la serie di 4 prove con un buon 14° posto, Tristan Gardossi termina al 25°, Marta Benussi al 26°, Eleonora Milan al 42°, Giacomo Degrassi al 51°, Giulia Di Pasquale al 55°, Riccardo Vitalone al 67°, Giovanna Masserano al 69°, Margherita Annis al 62°. 103 i classificati per gli Juniores. Ricordiamo che tutti i nostri atleti sono nati tra il 2008 ed il 2009, mentre molti degli avversari delle prime posizioni sono anche 4 anni più “maturi”.

GLI ALTRI SOCI SUI CAMPI DI REGATA.

Al trofeo “Due Castelli”, con boe sotto al castello di Duino e di Miramare, Nicolò de Manzini con Nembo II vince nella categoria delle imbarcazioni di legno. Nella stessa categoria Sirah di Bruno Lodes termina al 3° posto e Maica di Alessandro Duse al 4°.