News Sport Adriaco del 10 settembre

-A FRA’ DIAVOLO DI UMBERTO GIUGNI IL 30° TROFEO BARON BANFIELD OVER 60 E LA COMBINATA OVER 60 - UNDER 15
-CON L’ULTIMA TAPPA DI TRIESTE, GIANFRANCO NOE’ VINCE IL CIRCUITO NAZIONALE 2018 PER I J70
-LE NOSTRE ATLETE DEI 420 AL CAMPIONATO GIOVANILE A LOANO
-NOTIZIE DAGLI ALTRI CAMPI DI REGATA

A FRA’ DIAVOLO DI UMBERTO GIUGNI IL 30° TROFEO BARON BANFIELD OVER 60 E LA COMBINATA OVER 60 – UNDER 15
Trieste, 8 settembre

fra diavolo
Il dominatore della 30° edizione del Trofeo Baron Banfield, Fra’ Diavolo di Umberto Giugni, con Eugenia Schiavon abbinata come atleta optimist

La 30° edizione della manifestazione, organizzata dalla Associazione Goffredo De Banfield con la consueta ospitalità e collaborazione dello Yacht Club Adriaco è stato un successo sia sotto il profilo sportivo (con oltre trenta imbarcazioni al via e con i giovani velisti della classe optimist al fianco dei veterani del vela) sia per l’ancor più importante aspetto legato alla solidarietà. L’obiettivo per questa edizione era quello di poter acquistare – con le offerte dei regatanti - un nuovo letto ospedaliero ma la generosità dei partecipanti è andata ben oltre, permettendo all’Associazione Goffredo de Banfield di concretizzare subito nuovi traguardi.

La 30° edizione ha rappresentato anche la seconda e ultima fase della “combinata” in cui si sono sommati i punti ottenuti dai giovani velisti under 15 della classe optimist (che hanno regatato lo scorso 3 giugno) con quelli ottenuti quest’oggi dai velisti over 60 nella prova riservata ai cabinati.

La classifica generale finale premia il team di Frà Diavolo dell’armatore Umberto Giugni (STV) che schierava in equipaggio la giovane velista dello Yacht Club Adriaco Eugenia Schiavon. Frà Diavolo ha potuto sommare due eccellenti parziali come il secondo posto nella regata optimist e la vittoria nella “over 60”, vincendo così anche la “combinata Over 60 – Under 15”, oltre al raggruppamento per le imbarcazioni con lunghezza al galleggiamento superiore a 8 metri. A Veglia IV di Enzo Braut va la Coppa Angelo Waiss per l’equipaggio “meno giovane”, con un’età media di 84 anni. A Tibidoi di Giancarlo Gabaldo di Venezia la coppa per l’equipaggio proveniente da più lontano.

Nel raggruppamento delle imbarcazioni con lunghezza al galleggiamento inferiore a 8 metri, vittoria di Pioniere di Marco Penso (STV) con Piero Barcia al timone.

Tutte le classifiche complete sulla pagina dedicata all’evento e ricca photogallery di Giovanni Tesei nella pagina “MEDIA” sul sito del Club.

CON L’ULTIMA TAPPA DI TRIESTE, GIANFRANCO NOE’ VINCE IL CIRCUITO NAZIONALE 2018 PER I J70
Portopiccolo, 7-9 settembre

g noe portopiccolo
Gianfranco Noè (al timone) con il team di Calvi Network al termine dell’ultima tappa vince il circuito nazionale J70

Con il 5° posto nella tappa finale di Trieste Gianfranco Noè, al timone di Calvi Network, ha conquistato la vittoria del circuito nazionale J/70 Cup, con formula open, promosso ed organizzato da J/70 Italian Class. Gianfranco Noè ha commentato: "Non potevamo sperare in un risultato migliore: quando ad inizio stagione abbiamo iniziato la pianificazione, ci eravamo detti che sarebbe stato fantastico mettere il sigillo sul circuito vincendo anche la tappa di Trieste, doppiamente importante per me perché queste sono le acque dove sono nato e cresciuto come velista. E' stato un peccato che non ci fosse Enfant Terrible Sailing Team a duellare con noi fino alla fine, perché all'inizio di questa tappa, dopo ventidue regate già disputate, ci dividevano solo 5 punti nel ranking di stagione".

Ottimi risultati anche per gli altri soci imbarcati con altri equipaggi. Emanuele Noè e Francesca Pagan conquistano un ottimo terzo posto nella tappa e contribuiscono alla vittoria nel circuito Corinthian dell’imbarcazione La Femme Terrible. Federico d’Amico, è stato imbarcato su Notaro Team, che chiude la serie di Portopiccolo al secondo posto e quarto nel Circuito e Gaia Ciacchi, che ha regatato tutta la stagione su Petite Terrible di Claudia Rossi, termina la serie di Sistiana all’8° posto e seconda nel Circuito Nazionale.

Classifiche complete e photogallery di questo evento e di tutte le regate della classe sul sito https://www.j70.it

LE NOSTRE ATLETE DEI 420 AL CAMPIONATO GIOVANILE A LOANO
Loano, 6-9 settembre

stefania e ginevra a loano 2018
Ginevra Gregorio (allo spi) e Stefania Padoan (al timone) sono state le migliori delle nostre atlete al Campionato Nazionale Giovanile di Loano, con un buon 12° posto (quarte femmine).

Buoni risultati per la nostra squadra 420, accompagnata da Daniele Favretto, ai Campionati Italiani Giovanili a Loano. Si sono disputate cinque prove, con due giorni con un nulla di fatto e condizioni di vento medio leggero nelle restanti giornate. Condizioni molto gradite dai nostri equipaggi. Le migliori delle nostre sono state così Stefania Padoan con Ginevra Gregorio, che chiudono la serie con un buon 12° posto, (quarte femmine) ottenuto regatando sempre davanti (due quinti ed un quarto nella serie )e girando davanti a tutti la boa della prima bolina in due prove. Gli altri equipaggi hanno regatato al loro primo Campionato Nazionale in 420. Grande soddisfazione per il piazzamento di Vittoria Schiavon con Laura Cantatore, che terminano nella prima metà, in 35° posizione, conquistando un posto nella flotta Gold. Brave, non si poteva chiedere di più! Un BFD ha relegato Caterina Sedmak (tesserata per la Slovenia) con Milla Campajola al 47° posto, mentre Erica Milone, appena scesa dall’Optimist, con Alessia Coss (STSM) termina al 68° posto. 89 i concorrenti classificati. Molto soddisfatto l’allenatore Daniele Favretto per i risultati delle ragazze, che hanno ancora molti margini di miglioramento e buone aspettative per i Campionati Nazionali Femminili di fine ottobre.

Classifiche complete e photogallery sul sito della manifestazione e sulla sua pagina facebook http://www.campionatigiovanili2.it/

NOTIZIE DAGLI ALTRI CAMPI DI REGATA

nicolo de manzini hannibal classic
Nicolò de Manzini al 2° posto con Nembo II all’International Hannibal Classic

Nembo II di Nicolò de Manzini conquista un buon secondo posto alla International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino, manifestazione dedicata alle imbarcazioni Epoca, Classiche, Sciarrelli, e Spirit of Tradition, organizzata dallo Yacht Club Hannibal con due prove sul percorso Monfalcone – Portorose – Monfalcone, con tappa e serata a Portorose.

Primo nella tappa di sabato e terzo nella seconda i piazzamenti parziali. Classifiche e photogallery sul sito e sulla pagina facebook dello Yacht Club Hannibal. In acqua anche Al Nair IV di Alessandro Sandri che termina all’8° posto.

Corrado Annis con Lady Day 998 vince anche nel 2018 la Regata Diplomatica nelle Classi ORC. La manifestazione è stata organizzata dallo Yacht Club Verter e dal Marina di Isola d’Istria ed abbina ad ogni imbarcazione un rappresentante diplomatico che quest’anno provenivano da ben 36 nazioni.