News Sport Adriaco del 12 Marzo 2018

- Serata dedicata alla strategia di regata con Pietro Fantoni
- La serata di Vela E-Vento con la Volvo Ocean Race
- Margherita Barro, Max Antoniazzi e Gaia Fabris sul podio alla Crikvenica Regatta
- Il Criterium Primaverile Optimist alla SVOC di Monfalcone

Serata dedicata alla strategia di regata con Pietro Fantoni
Trieste, 28 febbraio 2018

Pietro Fantoni alla serata dedicata alla “strategia di regata”
Pietro Fantoni alla serata dedicata alla “strategia di regata”

In occasione della serata annuale che la classe Snipe, organizza ogni anno per tutti gli associati del Golfo, si è svolta mercoledì 28 febbraio una serata dedicata alla strategia di regata, tenuta dal nostro neo socio Pietro Fantoni nell’aula didattica “Agostino Straulino” al secondo piano del nostro Club.

Pietro Fantoni è stato Campione Italiano della classe Snipe nel 2015 assieme a Marinella Gorgatto e dal 1° gennaio, oltre ad essere entrato a far parte del nostro Club, ricopre anche la carica di Commodoro della Classe Internazionale Snipe.

Alla riunione è stata invitata anche la squadra Laser e 420 che ha partecipato in buon numero, nonostante le pessime condizioni meteo.

Al termine della riunione, gli “snipisti” si sono fermati a cena al Club.

La serata di Vela E-Vento con la Volvo Ocean Race
Trieste, 1 marzo 2018

Fabio Colivicchi, alla serata Vela E-Vento allo Yacht Club Adriaco – Foto A. Lucchi
Fabio Colivicchi, alla serata Vela E-Vento allo Yacht Club Adriaco – Foto A. Lucchi

Si è tenuta giovedì 1° marzo, nel salone della feste del Club, l’unica serata prevista in regione dell’edizione 2018 di “Vela E-vento”.

Vele E-vento è un format ideato dal giornalista Fabio Colivicchi (direttore del webmagazine Saily), che vede presenti, in una serie di incontri nei più prestigiosi Yacht Club della penisola, alcuni tra i più grandi ed affermati protagonisti della vela italiana. Campioni, uomini di mare, atleti in attività o dal grande passato che, attraverso interviste, aneddoti e racconti di sport, incontrano il pubblico di appassionati per condividere, in una serata speciale, l’amore per questo sport e per il mare.

L’edizione 2018 di Vela E-Vento è stata dedicata alla Volvo Ocean Race, la regata intorno al mondo in corso di svolgimento in questi mesi. All’appuntamento triestino, per rispondere alle domande di Fabio Colivicchi, erano presenti Corrado Di Majo, il più giovane skipper in gara alla Ostar, Gabriele Olivo che ha coordinato il programma vele di grossi progetti velici come il Volvo70 Maserati di Giovanni Soldini e il maxi Esimit Europa 2 e, infine, Marina Pagani, tra le primissime donne italiane in assoluto a vivere l’esperienza oceanica nelle regate importanti.

Nonostante le pessime condizioni meteo, che hanno impedito a diversi appassionati di raggiungere il Club, la sala ha registrato un tutto esaurito di posti a sedere. Vai alla Photogallery dell'evento

Margherita Barro, Max Antoniazzi e Gaia Fabris sul podio alla Crikvenica Regatta
Crikvenica, 9-11 marzo 2018

La squadra Optimist presente a Crikvenica: da sinistra Eugenia Schiavon, Erica Milone, Max Antoniazzi, Francesco Austoni, Gaia Fabris, Margherita Barro, Vittoria Teodori
La squadra Optimist presente a Crikvenica: da sinistra Eugenia Schiavon, Erica Milone, Max Antoniazzi, Francesco Austoni, Gaia Fabris, Margherita Barro, Vittoria Teodori

Tutto il podio occupato dai ragazzi dell’Adriaco alla Crikvenica Regatta, organizzata dallo JD Val per la classe Optimist. Bella vittoria per Margherita Barro (anche prima femmina), davanti a Massimiliano Antoniazzi e Gaia Fabris al terzo posto. Si sono disputate 6 prove, al termine delle quali i nostri tre ragazzi, accompagnati da Tine Moze,  hanno preceduto 85 concorrenti provenienti da Croazia, Slovenia ed Italia.

Oltre ai nostri primi tre della classifica, per gli altri atleti del Club, Eugenia Schiavon termina al 12° posto, Erica Milone al 22°, ma attardata da due “sigle” e Vittoria Teodori al 33°, anche con un buon 6° posto nella penultima prova. In coda Francesco Austoni penalizzato da ben 4 “sigle” sulle sei prove disputate.

Il Criterium Primaverile Optimist alla SVOC di Monfalcone
Monfalcone, 11 marzo 2018

Da sinistra: Claudio Vaccari, Gabriele Antoniazzi, Giulia Di Pasquale, Giovanna Masserano, Eleonora Milan, Marta Benussi ed Eugenia Sponza
Da sinistra: Claudio Vaccari, Gabriele Antoniazzi, Giulia Di Pasquale, Giovanna Masserano, Eleonora Milan, Marta Benussi ed Eugenia Sponza

Prima regata zonale per la classe Optimist con un niente di fatto, e nessuna prova valida disputata per la classifica, a causa delle condizioni meteo avverse. Poco vento ed instabile hanno convinto gli organizzatori a lasciare tutti i concorrenti a terra.

La manifestazione è stata organizzata dalla SVOC di Monfalcone con la novità della practice race al sabato. Un’occasione per disputare una regata con gli allenatori più presenti dentro il campo di regata. Accompagnati da Matteo Di Pasquale, alla trasferta hanno partecipato sette atleti del Club con Claudio Vaccari, Gabriele Antoniazzi, Giulia Di Pasquale, Giovanna Masserano, Marta Benussi, Eugenia Sponza ed Eleonora Milan.