News Sport Adriaco del 15 aprile

-L’equipaggio di White Hawk alla prima stagionale dei J70
-Francesca Bergamo al Trofeo Princesa Sofia di Palma de Mallorca
-La prima regata Nazionale della Classe Snipe a Punta Ala
-Gli altri soci sui campi di regata

L’EQUIPAGGIO DI WHITE HAWK ALLA PRIMA STAGIONALE DEI J70
Scarlino 5-7 aprile

da sinistra Gianfranco Noè, Emanuele Noè, Irene Giorgini, Giuliano Chiandussi e Maurizio Planine. foto J70 Class Lucchi/Lucarelli
da sinistra Gianfranco Noè, Emanuele Noè, Irene Giorgini, Giuliano Chiandussi e Maurizio Planine. foto J70 Class Lucchi/Lucarelli

Esordio stagionale molto soddisfacente per l’equipaggio J70 di White Hawk, con l’armatore-timoniere Gianfranco Noè, Emanuele Noè e la “new entry” Irene Giorgini. A completare l’equipaggio, Giuliano Chiandussi della SNPJ e Maurizio Planine socio YCA ma tesserato SNPJ.

Come in tutti gli appuntamenti della Classe J70, nelle acque di Scarlino si è presentata una flotta molto competitiva con regate molto tirate.

Dalle pagine facebook, Gianfranco ha commentato soddisfatto questa prima tappa, per la validità del team, con l’innesto di Irene e Maurizio, che ha fatto girare tutto al top, e per il nuovo set di vele, di un marchio diverso da quelli in dotazione per la quasi totalità degli altri concorrenti.

Al termine delle cinque prove disputate, con vento medio leggero, i nostri terminano con un buon 5° posto assoluto su 52 classificati. Secondi nella categoria Corinthian (i non professionisti), alle spalle di un equipaggio Russo molto strutturato, che termina secondo overall, vincendo anche una prova.

In acqua anche Francesca Pagan, 22ma (7ma Corinthian) sull’imbarcazione di Mauro Brescacin.

FRANCESCA BERGAMO AL TROFEO PRINCESA SOFIA DI PALMA DE MALLORCA
Palma de Mallorca 29 marzo – 6 aprile

Francesca Bergamo ed Alice Sinno in allenamento sul 49erFX
Francesca Bergamo ed Alice Sinno in allenamento sul 49erFX

Francesca Bergamo con a prua Alice Sinno (SVMM), ha partecipato nella classe 49FX, al primo appuntamento internazionale dell’anno che si svolge, tradizionalmente a Palma de Mallorca.

Dopo un discreto inizio con un 6° posto in prova, le restanti prove non sono servite per entrare nella flotta gold. Alla fine delle 10 prove, Francesca termina al 34° posto su 66 classificati. Le altre italiane in lotta per un posto Olimipico terminano un po’ davanti, ma il livello dei risultati italiani, per la selezione della classe per Tokio 2020, richiede ancora un miglioramento.

LA PRIMA REGATA NAZIONALE SNIPE A PUNTA ALA
Punta Ala, 13-14 aprile

Si è disputata a Punta Ala la prima Regata Nazionale della Classe Snipe, con due equipaggi YCA in acqua. Petro Fantoni con Arianna Buzzetti termina la serie di cinque prove al 10° posto, non proprio a loro agio con le condizioni trovate in Toscana (vento da scirocco di intensità anche fino a 18 nodi). Giorgio Padoàn con Luisella Zecchin termina al 36° posto sui 37 classificati.

GLI ALTRI SOCI SUI CAMPI DI REGATA

Due imbarcazioni YCA hanno partecipato alla “Ottanta”, la regata che apre la stagione dell’altro Adriatico per le regate d’altura, lungo il percorso Caorle-Grado-Pirano e ritorno, appunto di 80 miglia. Charlie Victor di Nicoletta Santi e Matteo Ranza è 9° all’arrivo, su 17 classificati nella categoria ORC x tutti. Angelo di Federico d’Amico con Edoardo Giannessi, che correva nella categoria Libera x 2, non ha portato a termine il percorso.

Fabio Schaffer ha partecipato alla prima regata nazionale della Classe Contender, che si è svolta a Chiavari. Due prove disputate solo nel primo giorno, con un nulla di fatto alla domenica, al termine delle quali Fabio termina al 12° posto su 20 classificati.