News Sport Adriaco del 7 marzo

-I nostri 420 e 470 alla Carnival Race di Sanremo
-Gli Optimist alla Sun Cup di Portorose
-Luisa Penso ed Anna Pagnini sul podio alla Regata Nazionale 470 di Sanremo.
-I 420 alla prima tappa della Coppa Italia a Sanremo
-Federico d’Amico è il primo vincitore della “YCA Kart Sprint Cup”
-Gaia Fabris ed Eugenia Schiavon sul podio alla Carnival Race di Crotone
-Furio Benussi tra i quattro finalisti del premio “Il Velista dell’Anno FIV”

I NOSTRI 420 E 470 ALLA CARNIVAL RACE DI SANREMO
Sanremo, 21-24 febbraio

squadra 420 in partenza per sanremo 2019
La squadra 420 in partenza per Sanremo. In piedi da sinistra: Erica Milone, Alessia Coss, Vittoria Schiavon, Ginevra Gregorio. Sotto da sinistra Laura Elena Cantatore e Stefania Padoàn

Primo appuntamento in trasferta per i nostri atleti delle squadre 420 e 470. Luisa Penso con Anna Pangnini e Max Antoniazzi con Giacomo Conti, sui 470 accompagnati da Luka Verzel, e Stefania Padoàn con Ginevra Gregorio, Vittoria Schiavon con Laura Elena Cantatore ed Erica Milone con Alessia Coss con i 420 accompagnati da Daniele Favretto, hanno partecipato alla The Carnival Race, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Sanremo.

Molto alto il livello nella classe 470 con tanti atleti olimipici o di livello mondiale, che in qualche caso avevano più di 10 anni di età rispetto ai nostri atleti. I nostri equipaggi, al primo impegno della stagione si sono dovuti accontentare delle posizioni di retrovia ancora lontani dai migliori specialisti mondiali della classe. Su 47 equipaggi iscritti, Luisa ed Anna terminano con un onorevole 42° posto, mentre Max e Jack chiudono la serie delle 10 prove al 44° posto.

Nei 420, che correvano in una flotta di 46 equipaggi femminili, Stefania e Ginevra Gregorio hanno regatato molto spesso nelle posizioni di testa e terminano al 13° posto con parecchi rammarichi. Vittoria e Laura terminano al 42° posto, ma penalizzate da un serio danno alla barca, a causa di una collisione che le ha tenute ferme per le ultime 4 prove. Erica ed Alessia, un po’ a corto di allenamento ed alla prima regata nazionale di questo livello, terminano al 45° posto con tre DNC nella giornata più ventosa.

GLI OPTIMIST ALLA SUN CUP DI PORTOROSE
Portorose, 2-3 marzo

squadra yca sun cup portorose 3
La squadra Optimist a Portorose. In piedi da sinistra: Matteo Di Pasquale, Nicolò Loser, Yeje Noè, Tristan Gardossi. In ginocchio da sinistra: Giovanna Masserano, Giulsa Di Pasquale, Eleonora Milan.

Con gli atleti più esperti in trasferta a Crotone, 6 atleti della squadra agonistica Optimisti, accompagnati da Matteo Di Pasquale, hanno partecipato alla Sun Cup di Portorose, manifestazione valida anche come selezione per i campionati europei e mondiali per gli atleti sloveni.

La migliore dei nostri è stata Eleonora Milan che nella classifica femminile ottiene un ottimo 17° posto, con un 5° ed un 4° in prova, su 42 classificate. Giulia Di Pasquale termina al 25° posto, Giovanna Masserano al 32° (ma senza gareggiare il primo giorno), Vittoria Maria Teodori al 41° (ma con 6 sigle su 7 prove). Tra i maschi, su 94 classificati, Tristan Gardossi termina con un buon 34° posto (5° cadetto), Yeje Noè al 54° e Nicolò Loser al 78° (29° cadetto).

LUISA PENSO ED ANNA PAGNINI SUL PODIO ALLA REGATA NAZIONALE 470 DI SANREMO.
Sanremo 1-4 marzo

luisa ed anna nazionale sanremo 2019 bis
Luisa Penso ed Anna Pagnini con il premio per il primo equipaggio femminile.

Buon 4° posto, ma podio per il primo equipaggio femminile, per Luisa Penso ed Anna Pagnini alla Prima regata Nazionale della Classe 470, che si è svolta a Sanremo, nel week end successivo alla Carnival Race, sempre per l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo.

Al termine delle 6 prove disputate in tre giorni, con un buon 2° in prova e scartando un 9°, le nostre ragazze escono dal podio assoluto per soli due punti. Il distacco dai più bravi (anche se mancavano i maschi delle squadre nazionali) comincia ad accorciarsi almeno a livello nazionale.

Buono anche il 6° posto di Massimiliano Antoniazzi e Giacomo Conti, costanti nei piazzamenti ma senza l’acuto per le prime posizioni di classifica. Ricordiamo che Max è un timoniere del 2005, e nella flotta hanno regatato anche ottimi velisti di 40 anni più “esperti”. È passato dall’Optimist direttamente alla classe olimpica ed i risultati sono già incoraggianti. 16 gli equipaggi classificati.

I 420 ALLA PRIMA TAPPA DELLA COPPA ITALIA A SANREMO
Sanremo, 1-4 marzo

vittoria e laura erica e alessia nazoinale sanremo 2019 bis
In primo piano Vittoria Schiavon e Laura Elena Cantatore, in secondo Stefania Padoàn con Ginevra Gregorio

Come per i 470 anche i 420 hanno partecipato nel week end successivo alla Carnival Race alla prima regata nazionale della classe, valida anche per la Ranking List con la quale si individueranno gli equipaggi per i prossimi campionati mondiali ed europei.

Su 83 equipaggi in flotta unita tra maschi e femmine, al termine di 6 prove, Stefania Padoàn con Ginevra Gregorio chiudono la serie al 15° posto, con alcuni buoni parziali che possono tenere ancora aperta la possibilità di selezione. Vittoria Schiavon con Laura Elena Cantatore terminano al 50° posto, mentre Erica Milone ed Alessia Coss al 60°, in miglioramento rispetto al week end precedente Le ragazze sono state seguite nella trasferta da Daniele Favretto.

FEDERICO D’AMICO È IL PRIMO VINCITORE DELLA “YCA KART SPRINT CUP”
Lido di Jesolo, 3 marzo

yca kart sprint cup
Il podio della YCA Kart Sprint Cup con Sergio Deveta, Federico d’Amico, Arezia Sigovich ed Andrea Micalli. Piero Fornasaro alla consegna dei premi.

Sull'asfalto bollente del Lignano Circuit "Piedone" Federico d'Amico si aggiudica la prima edizione del YCA Kart Sprint Cup, dominando la gara, conquistando la pole position e firmando il miglior tempo sul giro. Sul podio, al secondo posto, Sergio Deveta, ed Andrea Micalli che conquista la terza piazza. Arezia Sigovich vince nella catogoria Ladies. Attenzione perché è già tempo di rivincite.... stay tuned. Sulla pagina facebook del Club ampia photogallery e video dell’evento.

 

 

GAIA FABRIS ED EUGENIA SCHIAVON SUL PODIO ALLA CARNIVAL RACE DI CROTONE
Crotone, 1-5 marzo

squadra yca con premi carnival race crotone 2019 bis
Da sinistra: Gaia Fabris, Francesco Austoni, Eugenia Schiavon, Marta Benussi e Gabriele Antoniazzi dopo la premiazione della Carnival Race a Crotone.

Buoni risultati dei nostri atleti per la prima regata importante dell’anno degli Optimist, con la Carnival Race, disputata a Crotone per l’organizzazione del locale Circolo Velico. Presenti 162 equipaggi nella categoria Juniores, con quasi tutti i migliori timonieri della classe e con la presenza di equipaggi stranieri di alto livello.

La nostra squadra è stata composta da Gaia Fabris, Eugenia Schiavon, Francesco Austoni, Marta Benussi e Gabriele Antoniazzi, accompagnati da Tine Moze, che si è organizzato con altre società ed allenatori del golfo, per portare le imbarcazioni via terra e per accompagnare i ragazzi nei voli aeri.

Gaia Fabris – quest’anno convocata anche per il Gruppo Agonistico Nazionale GAN – termina con un ottimo 5° posto tra le femmine (seconda italiana) e 10ma assoluta, Eugenia Schiavon 9a femmina e 37ma assoluta e Francesco Austoni al 68° posto. Tutti e tre in Gold Fleet. In Silver (i secondi 80 equipaggi), Marta Benussi termina al 40° posto (con tre DNC nel primo giorno di vento forte) e Gabriele Antoniazzi al 66°, ma fermato per due giorni dalla febbre. Eugenia Schiavon ha vinto il premio “Fair Play” per aver testimoniato a favore di una concorrente penalizzata erroneamente dal comitato di regata e così riammessa in classifica.

Gli equipaggi resteranno a Crotone per degli allenamenti con la squadra GAN e per la Kinder Cup del week end successivo.

FURIO BENUSSI TRA I QUATTRO FINALISTI DEL PREMIO “IL VELISTA DELL’ANNO FIV”
Roma, 3 marzo

velista dell'anno fiv 2019
Il poster dei quattro finalisti del premio “Il velista dell’anno FIV”

Furio Benussi è entrato tra i quattro finalisti del premi “il velista dell’anno FIV” la cui consegna è avvenuta durante una cena di gala a villa Miani a Roma. I quattro candidati sono risultati i più votati sulla piattaforma informatica degli organizzatori.

A vincere il premio è stato l’equipaggio del Nacra17 di Ruggero Tita e Caterina Banti, al momento leader mondiali della classe e vincitori del premio per la terza volta consecutiva.