Newsletter Sport Adriaco del 2 agosto 2021

-Termina con la fantastica medaglia di argento di Massimiliano Antoniazzi l’avventura dei nostri atleti al Campionato Europeo ILCA 4 Youth
-Eugenia Schiavon con Anna Tesser (STV) al Campionato Europeo Juniores della classe 420
-La squadra ILCA all’allenamento sull’Alto Garda
-Pietro Fantoni e Marinella Gorgatto sono secondi al Campionato Italiano Master Snipe

Termina con la fantastica medaglia di argento di Massimiliano Antoniazzi l’avventura dei nostri atleti al Campionato Europeo ILCA 4 Youth
Travemunde (Ger), 23 luglio  – 1 agosto

max antoniazzi sul podio a travemunde
Max Antoniazzi sul podio a Travemunde al Campionato Europeo ILCA4 Youth

Al Campionato Europeo ILCA 4 Youth, Massimiliano Antoniazzi conquista una fantastica medaglia di argento, al termine di un recupero costante che, dopo lo scarto della prima prova l’ha visto recuperare da metà classifica fino al podio, conquistato nell’ultima giornata. Più di 200 i concorrenti della flotta “Boys”, provenienti da tutti i paesi europei. Dopo il bronzo dello scorso anno tra gli Under 16, Max si riconferma, a soli 16 anni, al vertice europeo della classe.

A Travemunde era presente anche Gaia Fabris nella flotta delle “Girls”, che chiude la manifestazione al 51° posto. Gli ottimi piazzamenti delle prime prove, con il vento più leggero, l’hanno fatta chiudere la prima giornata al 3° posto, ma poi ha sofferto l’arrivo del vento forte delle ultime giornate.

Eugenia Schiavon con Anna Tesser (STV) al Campionato Europeo Juniores della classe 420
Forma, 24-31 luglio

eugenia ed anna agli europei a formia 1
Eugenia ed Anna al Campionato Europeo Juniores di Forma (photo A. Lelli)

Eugenia Schiavon con Anna Tesser (STV) terminano il loro primo Campionato Europeo Juniores con un buon 33° posto, ottenuto al termine di otto prove, di cui sei prove di selezione e due finali, nelle quali l’equipaggio ha partecipato in flotta Gold. Condizioni miste e, come al solito, ottime prestazioni con vento medio leggero, tra cui un bel 3° posto in Q3.

L’equipaggio termina così la prima parte della stagione con l’obiettivo raggiunto di qualificarsi per le due manifestazioni internazionali dei Mondiali ed Europei, ben figurare e fare esperienza per migliorare in futuro. Prossimo appuntamento per i campionati italiani di settembre. Per questa trasferta l’equipaggio è stato aggregato alla squadra SNPJ, a causa degli altri gli impeghi concomitanti di Daniele Favretto che le ha seguite da distante. In acqua anche Francesco Austoni, che si allena con la squadra SVBG, e che termina la serie al 66° posto su 112 partecipanti.

La squadra ILCA all’allenamento sull’Alto Garda
Arco, 24-29 luglio

squadra laser 4 7 clinic sul garda 4
La squadra ILCA sull'alto Garda. Da sinistra: Francesca Bergamo, Yeje' Noe', Eleonora Milan, Riccardo Campodonico, Ludovica Grioni, Anna Pagnini, Giulia Di Pasquale, Giacomo Conti e Christian Vicig

Come ogni anno la squadra ILCA si ritrova sull’Alto Garda per alcune giornate di allenamento con vento più sostenuto, soprattutto fare pratica con le “new entry” proventi dall’Optimist. Quest’anno, con Daniele Favretto e Francesca Bergamo, hanno partecipato all’allenamento ben nove atleti delle squadre ILCA 6, con Anna Pagnini, Giacomo Conti, Riccardo Capodonico Christian Vicig e Leonardo Gregorio e ILCA 4 con Ludovica Grioni, Giulia Di Pasquale, Yejè Noè ed Eleonora Milan.

Pietro Fantoni e Marinella Gorgatto sono secondi al Campionato Italiano Master Snipe
Lago di Ledro, 31 luglio – 1° agosto

marinella e pietro al camp it master
Marinella Gorgatto e Pietro Fantoni sul podio al Campionato Italiano Master sul lago di Ledro

Pietro Fantoni e Marinella Gorgatto con il terzo posto nella classifica Open, sono secondi al Campionato Italiano Master della Classe Snipe nella categoria Apprendice Master, che si è svolto sul lago di Ledro. Si sono svolte solamente tre prove, il minimo per consentire la validità della manifestazione, ma senza scarto. Con l’ultima prova terminata sotto un bel acquazzone che ha bagnato i 43 classificati, tra gli Open e le varie categorie Master.

La manifestazione era valida anche come ultima prova dell’Alpe Adria Snipe Series, al termine della quale Pietro e Marinella si aggiudicano anche la Franz Josef Cup.

In acqua anche Fabio Steffè con Stefano Bosutti (STV), che terminano al 31° posto (4°tra i Gran Master).