Newsletter Sport Adriaco del 4 giugno

- Gaia Fabris e Giovanna Masserano sul podio all’Europa Cup nella classe Ilca 4
- Gli Oprimist all’8° Trofeo Baia di Sistiana
- Arca SGR alla “151 Miglia – Trofeo Cetilar”
- Alla IV tappa della Coppa Italia 420 di Senigallia Eugenia Schiavon si selezione per i Campionati Mondiali ed Europei
- I nostri armatori YCA alla Cinquecento – Federico d’Amico vince in classe IRC
- Gli altri soci sui campi di regata

Gaia Fabris e Giovanna Masserano sul podio all’Europa Cup nella classe Ilca 4
Capodistria 28-30 maggio

gaia fabris alla europa cup 2021 capodistria
Gaia Fabris al primo posto tra le femmine all'Europa Cup di Capodistria negli Ilca4

La squadra Ilca con cinque atleti ha partecipato alla tappa dell’Europa Cup che si è svolta su tre giorni a Capodistria, organizzata dal locale Yacht Club Yadro. La squadra è stata aggregata alla SVBG a causa dell’impegno di tutti gli altri allenatori su altri campi di regata. Si sono disputate 8 prove, con classifiche separate tra maschi e femmine. Nella classifica femminile degli Ilca4, Gaia Fabris è prima, e Giovanna Maserano, al suo primo e meritato podio in questa classe, è 5a ma 2° Under 16. Tra i “boys”, Max Antoniazzi vince 4 prove sulle 8 disputate, ma due BFD, lo relegano al 4° posto su 27 concorrenti.

In classe Ilca 6 Anna Pagnini chiude al 13° posto su 17 femmine, tre DNS nelle prime tre prove di venerdì per motivi di studio e “pizzicata” in bfd nell’ultima prova.

Gli Oprimist all’8° Trofeo Baia di Sistiana
Sistiana, 29-30 maggio

ale e franz
I nostri "Ale e Franz", da sinistra Alessandro Ferluga e Francesco Quaiat. Per Ale un ottimo 20° posto alle prime regate tra gli Juniores

La Squadra Optimist Juniores, dell’Adriaco, accompagnata da Tine Moze, ha partecipato all’8° Trofeo Baia di Sistiana, organizzato dal locale Yacht Club Cupa. 101 gli equipaggi classificati e divisi in due batterie. Si sono disputate solo due prove e la “valanga” di BFD assegnati dal CdR ha premiato gli atleti più prudenti in partenza e costanti nei piazzamenti. La migliore dei nostri è stata Marta Benussi con un buon 10° posto e terza tra le femmine. A seguire il giovanissimo Alessandro Ferluga con un ottimo 20° posto, Margherita Annis chiude al 33°, Riccardo Vitalone al 35°, Nicolò Loser al 37°. Peccato per Gabriele Antoniazzi e Tristan Gardossi rispettivamente 2° nella prima prova e 3° nella seconda, un BFD nella prova restante, li fa terminare al 43° e 44° posto. Francesco Quaiat, anche lui in BFD nella seconda prova termina al 77° posto e Kiky Myers con un BFD ed un DSQ al 91°.

Ad Arca SGR di Furio Benussi la Line of Honour della “151 Miglia – Trofeo Cetilar”
Livorno 30 maggio

94 151miglia2021dji 0090
Arca SGR di Furio Benussi nella bonaccia nel passaggio della Giraglia (foto Sudio Taccola)

Il Maxi 100 ARCA SGR di Furio Benussi ha vinto in tempo reale la “151 Miglia – Trofeo Cetilar” che si è disputatA sul percorso Livorno – Punta Ala, lasciando a destra la Giraglia e le Formiche di Grosseto. Quindi Line of Honour conquistata ma l’obiettivo di battere il record, stabilito da Rambler88, è stato mancato per meno di due ore, a causa di una bonaccia nella zona della Giraglia che si è prolungata per più di tre ore. 250 le imbarcazioni sulla linea di partenza.

 

Alla IV tappa della Coppa Italia 420 di Senigallia Eugenia Schiavon si selezione per i Campionati Mondiali ed Europei
Senigallia, 30 maggio-2 giugno

eugenia fabris a senigallia 2021 bis
Eugenia Schiavon ed Anna Tesser (a prua) nella IV Tappa della Coppa Italia 420 (foto Andrea Lelli)

Al termine di 12 prove disputate in 4 giorni, Eugenia Schiavon con Anna Tesser (STV), con il 35° posto finale (6° tra le femmine Under 19), conquista un posto sia per i Campionati Mondiali che per i Campionati Europei. Gran bel risultato non facile da ottenere e che ripaga per il momento la delusione dello scorso anno quando, conquistando sempre un posto per l’europeo, il campionato continentale era stato annullato per COVID. Per Eugenia ed Anna anche una vittoria di giornata e due quarti posti. Con poca aria velocissime, un po’ in sofferenza con l’aria più forte.

A Senigallia – accompagnate da Daniele Favretto - erano presenti anche Vittoria Maria Teodori con Laura Elena Cantatore che terminano la serie con un onorevole metà classifica al 67° posto (10° tra le femmine Under 19) su 106 classificati. Proveranno nel prossimo week end alla Coppa Uniqua, sempre a Senigallia, a conquistare uno dei posti ancora disponibili per l’Europeo. Segnaliamo anche Francesco Austoni aggregato alla squadra SVBG che si seleziona anche lui per Mondiali ed Europei. Bravo Francesco.

I nostri armatori YCA alla Cinquecento – Federico d’Amico vince in classe IRC
Caorle 29 maggio-2 giugno

damico giannessi alla cinquecento 2021
Federico d'Amico ed Edoardo Giannessi al traguardo di Caorle della "Cinquecento x 2" (foto Andrea Carloni)

Tre armatori YCA hanno partecipato alla “Cinquecento” nella classe “X2” (per due persone di equipaggio). La classica regata organizzata dal Circolo Nautico di Porto Santa Margherita di Caorle, prevedeva il doppiaggio dell’Isola di San Nicola alle Tremiti, passando tra Lussino e Sansego sia all’andata che al ritorno. Edizione molto veloce ed impegnativa. Wanderlust di Furio Gelletti con Franco Ferluga e Boomerang di Andrea Zerial con Giorgio Baschirotto, si sono dovuti ritirare. Il primo ancora sul percorso di andata per un problema al gennaker, mentre il secondo per un problema alla landa delle sartie, ben oltre la metà del percorso, quando si trovava ancora in ottima posizione. Federico d’Amico con Edoardo Giannessi su Angelo, molto provati alla conclusione, sono arrivati al traguardo nel pomeriggio di mercoledì 2 giugno, e chiudono la classifica, dopo il calcolo dei compensi, ad un meritato 1° posto nella flotta IRC x 2.

GLI ALTRI SOCI SUI CAMPI DI REGATA
Marco Augelli con a prua Dean Bassi (SVBG) ha partecipato al Campionato Europeo Star che si è svolto a Spalato, chiudendo al 24° posto su 32 classificati.